Web design: PV Consulting Flora Beneduce - Il Popolo della Libert - Forza Italia Flora Beneduce - Il Popolo della Libert - Forza Italia Flora Beneduce
Home Biografia Galleria News Contatti Cerca
Gestione

Priorit

SANITA

La Sanit al limite del collasso, le strutture sono fatiscenti, il personale insufficiente e le attrezzature sono inadeguate. Il commissariamento dimostra lincapacit di gestione di questa amministrazione regionale, pi impegnata a consolidare la lottizazione che a occuparsi della salute dei cittadini. necessario, sin da ora, predisporre un piano per dotare i nosocomi di strumentazioni moderne, per formare professionisti competenti, per potenziare le risorse, per razionalizzare le spese ed evitare gli sprechi. indispensabile, inoltre, tener conto del paziente, che non ha bisogno solo di cure e prestazioni mediche, ma anche di supporto psicologico e sostegno umano.

GIOVANI

Quale futuro si dispiega davanti ai giovani? LUniversit langue dopo anni di riforme e controriforme, il gap tra formazione e mondo del lavoro rimane incolmabile, lamministrazione regionale non garantisce meccanismi adatti ad evitare anni di precariato. Capita spesso che i ragazzi siano costretti a trasferirsi e ad abbandonare il progetto di mettere a disposizione della propria comunit competenze e professionalit. Compito delle istituzioni quello di costruire un domani migliore, che offra lopportunit di scegliere dove, come e cosa fare da grandi.

ANZIANI

Solitudine, disagi relazionali e infermit fisica. Sono questi i mali pi comuni alle persone anziane. In alcuni casi le famiglie non prestano attenzioni e cure significative, in altri affidano i parenti avanti negli anni a case di riposo che non sempre offrono servizi soddisfacenti. Urge un progetto per realizzare politiche per la terza et, che integrino le prestazioni sanitarie erogate dallAsl e dagli Enti socio assistenziali. Inoltre, occorre predisporre una serie di interventi per restituire agli anziani il ruolo sociale di portatori di esperienze e costruttori di futuro.

TURISMO

Il settore turistico vive una stagione difficile, non solo per la crisi che ha coinvolto le economie di tutto il mondo, ma anche per lattuazione di politiche a stretto raggio. Le strutture ricettive, quelle ristorative e gli esercizi commerciali non riescono a fare sistema, nelle localit turistiche i servizi non soddisfano le esigenze dei visitatori e, spesso, i costi sono sproporzionati rispetto allofferta. Limmagine della Regione ormai compromessa dallo scandalo dei rifiuti e dello sversamento di sostanze inquinanti a mare. Promuovere la Campania allestero diventa sempre pi difficile. Bisogna, pertanto, rilanciare la tradizione di accoglienza di questa terra, valorizzare il patrimonio paesaggistico, culturale e artistico, pubblicizzare i prodotti deccellenza e incentivare gli investimenti, sostenendo gli imprenditori.

Club Forza Silvio

VUOI APRIRE UN CLUB FORZA SILVIO?

Ultime News

Beneduce (FI) Celiachia malattia a rilevante impatto sociale - proposta di legge

Data: 10/02/2017

Flora Beneduce (FICeliachia: Presentata proposta di Legge Regionale per il riconoscimento della celiachia come malattia a rilevante impatto sociale.

 «I nuovi LEA sono stati approvati e finalmente abbiamo trovato la celiachia inclusa nel novero delle malattie croniche.

La malattia celiaca è frequentissima che nella nostra Regione conta13.000 casi già censiti. Ne deriva che la rilevanza sociale della patologia è tale da rendere necessario un intervento normativo al fine di realizzare i presupposti giuridici per creare una rete di assistenza agli individui che ne sono affetti, diffondere la conoscenza fra i medici e la popolazione, adottare provvedimenti finalizzati all’esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni ed, infine, sostenere la ricerca scientifica” dichiara la Consigliera Flora Beneduce componente della Commissione Sanità .

“Ho presente progetto di legge insieme con i colleghi Mocerino Russo e Zinzi  che  si propone di riconoscere nella nostra regione la celiachia come malattia a rilevante impatto sociale. Adesso che è stata riconosciuta come patologia cronica, si rende necessario un’adeguamento delle istituzioni per la migliore gestione delle problematiche che deriveranno .

Abbiamo istituito un tavolo tecnico permanente ed individuato i Centri di Riferimento Regionali, che assicurino, insieme con la rete assistenziale al paziente celiaco in età pediatrica o adulta la diagnosi precoce, il follow-up e la prevenzione delle complicanze;

 Intendiamo con la presente legge inoltre incentivare la formazione e l'aggiornamento professionale degli operatori coinvolti, predisponendo anche gli opportuni strumenti con la collaborazione di professionisti della Associazione Italiana Celiachia.

         Propedeutica a qualsiasi attività riteniamo sia l’istituzione il Registro Campano dei celiaci anche prevedendo il relativo collegamento con la piattaforma web SANIARP “conclude la consigliera Beneduce.

 



Beneduce (FI) Presentata mozione per il recupero, il ripristino, la manutenzione e salvaguardia pontile di Torregaveta

Data: 09/02/2017

Napoli, 9 febbraio 2017 – Presentata stamane una mozione a firma dei consiglieri regionali Flora Beneduce (Forza Italia) e Carmine Mocerino (Caldoro Presidente) nella quale chiedono alla Giunta di intervenire con un piano straordinario per il recupero, il ripristino, la manutenzione e la salvaguardia del Pontile di Torregaveta in località Bacoli. Il pontile è stato interdetto con un ordinanza del Commissario Prefettizio il 30 novembre scorso per la grave situazione di degrado e di pericolosità pubblica dovuta all’assenza totale di manutenzione e stato di abbandono – commentano i consiglieri. Il tratto del pontile rappresenta l’orgoglio della comunità bacolese, un punto turistico di elevata attrazione per tutta la regione. Bisogna ripristinare nel più breve tempo possibile le condizione di sicurezza a tutela della pubblica incolumità – concludono i consiglieri - restituendo alla comunità l’utilizzo del molo e prevedendo l’installazione di un impianto di illuminazione indispensabile per rendere fruibile la struttura anche nelle ore serali e notturne.



Beneduce (FI) presentata proposta di legge Sostegno integrato alle donne e alle bambine vittime di mutilazioni genitali

Data: 06/02/2017

Napoli, 6 febbraio 2017 –  “La massiccia presenza sul territorio regionale di donne e bambine provenienti da paesi che per cultura hanno in uso la pratica della mutilazione genitale femminile impone alla regione Campania di introdurre delle disposizioni volte a fornire un sostegno integrato alle donne e alle bambine vittime di questo tipo di violenza - così’ Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia nella giornata mondiale contro le  mutilazioni genitali femminili”. “La proposta di legge presentata a luglio scorso, si pone l’obiettivo di costruire uno spazio d’informazione, sensibilizzazione e dialogo con le donne e le comunità che provengono da Paesi e comunità in cui la pratica della mutilazione genitale è la norma – spiega la Beneduce”. “Molte comunità di migranti hanno legami
forti con i paesi di origine e così come possono venire condizionati nel portare avanti la pratica possono invece a loro volta essere agenti di cambiamento nel promuoverne l'abbandono. La norma  prevede la costituzione, presso l’Assessorato alle Politiche Sociali, di un Tavolo tecnico permanente con il compito di monitorare il fenomeno e di operare come centro di raccordo regionale tra tutti i soggetti che si occupano
dell’assistenza e del sostegno alle donne e bambini vittime di una violenza che presenta ripercussioni gravi dal punto di vista non solo medico ma anche di ordine psicologico” conclude Flora Beneduce.



Regione, Beneduce e Russo presentano proposta di legge su Clownterapia

Data: 31/01/2017

Regione, Beneduce e Russo (FI) presentano proposta di legge su Clownterapia. “Valido strumento di supporto per cure clinico terapeutiche”.

NAPOLI, 31 gennaio 2017 - Flora Beneduce ed Ermanno Russo di Forza Italia hanno depositato in Consiglio regionale una proposta di legge per promuovere la conoscenza, la funzione e l’utilizzo della clownterapia a supporto ed integrazione delle cure clinico terapeutiche.

“Si tratta di una tecnica sperimentata in Campania soprattutto nei reparti di Pediatria da associazioni di volontariato e dai cosiddetti medici-clown – hanno commentato Beneduce e Russo – i quali affiancano alle terapie convenzionali un contatto ‘speciale’ con i pazienti. Ma è una tecnica – aggiungono i consiglieri – che risulta essere molto efficace anche in ambito non pediatrico, fungendo da supporto nel trattamento di pazienti anziani, soggetti diversamente abili e anche adulti, attraverso percorsi comunicativi  che consentono di fare passi in avanti non solo dal punto di vista emozionale ma anche  da quello più strettamente terapeutico e riabilitativo”.

“La clownterapia è sicuramente di supporto al percorso di cura perché migliora il clima in cui si affrontano terapie ed interventi – concludono Beneduce e Russo –, di qui l’esigenza di riconoscerne l’efficacia anche dal punto di vista formale, formando adeguatamente il personale delle strutture  sanitarie e delle associazioni di volontariato. Abbiamo previsto nel testo l’introduzione della Giornata del Sorriso, per rimarcare il fatto che abbassare i livelli di stress aiuta ad affrontare meglio situazioni di sofferenza e di disagio”.

 



Clic su News per leggere le altre novit